04 febbraio 2008

NCIIIIS!

E' da un paio di settimane che mi sono fatto una full immersion di NCIS. Un mio amico ne ha registrato le prime tre serie per intero... aspetto la quarta :-D

Comprare il lettore DVD per la TV è stato un grosso errore. Finora ero rimasto all'età della pietra, con un grammofono con il quale sentivo repliche di Radio Londra. Il balzo alla civiltà dei consumi è stato drammatico, quasi quanto quello di alcune popolazioni aborigene. Ormai sono assuefatto alla filmografia.

NCIS è un telefilm veramente cazzone. Come si fa a non amare una serie dove c'è un patologo logorroico che parla anche con i cadaveri e ha come soprannome Paperino, e un'analista di laboratorio darkettona che fa analisi del DNA con musica heavy metal a palla, e che di nome fa Abigail?

Tra l'altro è anche un telefilm altamente educativo. Si imparano un botto di cose, come ad esempio:

  1. Gli americani consumano così tanto caffè da ammazzare un elefante adulto
  2. Se quelli dell'NCIS fossero a capo dell'FBI, neanche i furti di caramelle rimarrebbero irrisolti
  3. Qualunque marine americano batterebbe Bruce Lee e Chuck Norris insieme a mani nude
  4. Li batterebbe anche bendato e legato mani e piedi ad una sedia
  5. e anche con le emorroidi
  6. Nonostante questo, i marines americani hanno un'aspettativa di vita media pari a quella dei lemmings
  7. Si può entrare in un computer del Pentagono i meno di 24 ore con un PC, un caffé ed una forcina per capelli


Il nome del produttore del telefilm è Donald Bellisario, e appare un po' ovunque nei titoli di testa e di coda. Mi aveva fatto scattare una molla nella mia memoria... sapevo che era lo stesso autore di JAG (NCIS era nato come spin-off di JAG stesso), ma mi sembrava di averlo già sentito prima. E non avevo torto:

Donald Paul Bellisario (Cokeburg, Pennsylvania, 8 agosto 1935) è un autore televisivo e produttore televisivo statunitense.

Creatore e produttore di alcune serie televisive di successo (in Stati Uniti, ma anche in Europa) degli anni '80-'90 quali Magnum, P.I., I predatori dell'idolo d'oro (Tales of the Gold Monkey), Airwolf, In viaggio nel tempo (Quantum Leap)[1], JAG - Avvocati in divisa (Jag) e NCIS, ma anche di serie meno fortunate come Tequila & Bonetti e First Monday; le prime produzioni di Bellisario sono state La squadriglia delle pecore nere (Baa Baa Black Sheep Squadron) del 1976 e la serie originale[2] Galactica (Battlestar Galactica) del 1978.

Fonte: Wikipedia


Il creatore di Magnum P.I., di Tequila e Bonetti e di QUANTUM LEAP! Diavolo, quanto amavo quel telefilm. Molti di voi forse ricorderanno il titolo italiano, "In viaggio nel tempo". Se non lo avete mai visto, procuratevelo in qualche modo, merita davvero!

Leggendo anche su Wikipedia inglese, si capiscono anche un paio di cose: la sua "ossessione" per i militari è perché ha fatto il marine da giovane. Si capiscono anche i continui riferimenti a Magnum P.I. di DiNozzo in NCIS. E' interessante anche il fatto che si identifichi molto con i propri personaggi. Molti di essi infatti festeggiano il compleanno il suo stesso giorno; Donald Bellisario ha avuto 4 mogli, come Gibbs e Sam; DiNozzo è di origine italiana; eccetera.
E' da menzionare, tra l'altro, che nel telefilm Gibbs odia tutte le sue ex mogli, anche l'ultima... immagino quanto sarà stata contenta la quarta ed attuale moglie di Bellisario!

Una cosa che forse non gli fa molto onore è di lavorare molto "in famiglia". Nei titoli di testa compaiono anche altri "Bellisari". Il personaggio di McGee è interpretato da un suo figlio adottivo. Anche alcune comparse sono suoi famigliari. Insomma, non si può definire un tipo imparziale! Anche certe sue esternazioni "patriottistiche" e conservatrici mi fanno venire un poco la pelle d'oca :-P

Penso comunque che metterò un poco di queste mie osservazioni anche su Wikipedia italiana ed inglese. Non le mie considerazioni personali, ovviamente...
Share your nonsense!



Il Disverbio di oggi: non c'è peggior sordo di chi non può sentire.

7 commenti:

  1. Ahahahahahhahah bello l'elenco dei sette punti di NCIS, soprattutto il 6 :P

    RispondiElimina
  2. Cos'hai da ridere tanto soldato! Lo trovi buffo? Trovi tanto buffo che quei stramaledetti sodomiti dell'NCIS invece di fare un normale e fottutissimo lavoro di scrivania si mettano a gufare neanche fossero degli industriali plutocrati di merda e muoiano puntualmente almeno una decina dei nostri? Quei portajella hippie sono peggio di quella fottuta comunista cinese della signora in giallo!

    (scusate la volgarite' del General Lucas Beccaris)

    RispondiElimina
  3. C'è anche da dire, visto che l'hai citata, che la Signora in Giallo a livello di portajella è peggio di un gatto nero che passa su uno specchio rotto sotto a una scala. :P
    Ovunque va c'è un morto. Hanno fatto 264 episodi il che significa che ci sono stati ALMENO 264 morti. Io se fossi nei suoi amici/parenti mi terrei molto alla larga... :D

    RispondiElimina
  4. Il telefilm infatti si dovrebbe chiamare "Jinx, she bring..."

    Tra l'altro, leggende metropolitane dicono che Gigi Sabani sia mancato per aver tentato un'imitazione della Fletcher

    Dalli all'untrice! :-D

    RispondiElimina
  5. Si sa che gli Americani fanno un sacco di Americanate!
    E sono fissati con il patriottismo!
    Sapete se Bellisario intende fare altre adozioni?!

    RispondiElimina
  6. Perche', ti piace McGee o vuoi rimpolpare il cast? ^__^

    RispondiElimina
  7. Sono troppo 'vecchia' per questi grilli anche se forse sarei adatta per fare la parte del killer professionista!
    No, pensavo di farmi adottare per l'eredità!

    P.S. Sembrerà una banalità, ma se proprio devo scegliere lo farei tra Di Nozzo e Gibbs, o forse sceglierei entrambi : uno i giorni pari, l'altro quelli dispari e la domenica mi riposo!

    RispondiElimina